Radio Indifesa è la prima rete di web radio contro la violenza, le discriminazioni di genere, il bullismo e il Cyberbullismo. Un network fondato su partecipazione, coinvolgimento, protagonismo giovanile, educazione tra pari e innovazione.

€262
€ 18.000 di obbiettivo
16
donatori

Il progetto

Radio Indifesa è la prima rete di web radio contro la violenza e le discriminazioni di genere e per il contrasto al bullismo e al Cyberbullismo. Un network fondato su partecipazione, coinvolgimento, protagonismo giovanile, educazione tra pari e innovazione.

Il problema
Secondo i dati del Comando Interforze della Polizia di Stato dicono che nel 2017 i minori vittime di reati sono stati 5.788, un numero record: le bambine e le ragazze sono il 50% in più dei maschi. Il numero è ancora più impressionante se pensiamo che stiamo parlando di reati accertati, sono quindi esclusi tutti gli episodi non denunciati.
I dati dell’Osservatorio Indifesa (https://terredeshommes.it/comunicati/adolescenti-sempre-piu-social-ma-la-paura-e-in-agguato/), raccolti da Terre des Hommes e ScuolaZoo raccontano che gli adolescenti italiani passano più di 6 ore al giorno davanti a smartphone e altri device. 6 ragazze adolescenti su 10 nel nostro Paese ammettono di trascorrere la maggior parte del proprio tempo libero online e sui social network ed è proprio nella solitudine del mondo online che le ragazze si sentono meno sicure. Quasi il 60% di loro ha infatti indicato la piazza virtuale come quella in cui si sentono maggiormente vulnerabili.
1 ragazza su 5 (il 19%) ammette di aver praticato Sexting, mentre 4 ragazze su 10 dicono di aver visto circolare foto o video intimi o a sfondo sessuale loro o di amici sui social network, online o sui servizi di messaggistica.
Una ragazza su tre delle intervistate denuncia di aver subito atti di bullismo sulla propria pelle e quasi 2 su 3 (58,1%) delle ragazze afferma di aver assistito ad atti di bullismo o cyberbullismo.

Cosa facciamo
Il Network Indifesa è la risposta di Terre des Hommes e Kreattiva fondata su partecipazione, coinvolgimento, protagonismo giovanile, educazione tra pari e innovazione. Una rete che riunirà le web radio prevalentemente scolastiche di almeno 10 regioni italiane in: percorsi di peer education; creazione di format radiofonici; creazione e condivisione di un toolkit (manuale) dedicato ai ragazzi e agli insegnanti; corsi di formazione con esperti ed esperte su temi quali violenza e stereotipi di genere, discriminazioni, bullismo e cyberbullismo, sicurezza della rete ed educazione all’uso degli strumenti digitali; momenti di sensibilizzazione nei comuni italiani e assemblee studentesche che permetteranno ai ragazzi e alle ragazze di tutta Italia di confrontarsi sui temi più spinosi e di far sentire, finalmente, la loro voce.

Cosa ti chiediamo
Vogliamo far crescere il Network Indifesa con alcune azioni molto concrete che coinvolgeranno direttamente le scuole e i territori in cui lavoriamo.
Nelle STORIE scoprirai in dettaglio le 4 azioni che ci permetteranno di raggiungere più ragazzi e ragazze e diffondere una cultura della non violenza, del rispetto e della partecipazione.

Eccoti una breve sintesi
In Puglia, vogliamo realizzare il Tour dei Diritti. Cinque tappe in cinque città diverse organizzato dai ragazzi e dalle ragazze di Radio Kreattiva. Un percorso dove si parlerà di lotta agli stereotipi e alle violenze; di bullismo e di cyberbullismo; di partecipazione e protagonismo giovanile, di lotta alle mafie;
Ad Assisi e in Umbria, i ragazzi di Radio GEL voglio realizzare il progetto G.ULP (Giovani. Unicità Linguaggi Partecipazione) trasformando la loro web radio in uno spazio di ascolto e partecipazione dei ragazzi e delle ragazze delle scuole superiori. Un luogo privilegiato dove esprimersi su temi fondamentali come la legalità, la partecipazione, il bullismo, la sicurezza digitale e le violenze di genere;
I ragazzi e le ragazze di RADIO USB, la radio della scuola media dell’Istituto Borsi di Milano vogliono realizzare il progetto “Parliamone Insieme”: laboratori, azioni di sensibilizzazione, incontri con il territorio, inchieste scolastiche su bullismo, cyberbullismo e sicurezza digitale che saranno raccontate dai podcast di Radio USB e di RADIO Indifesa.




Scegli il tuo contributo

Seleziona un importo predefinito e procedi alla donazione
con Carta di Credito o Bonifico Bancario.

oppure decidi il tuo importo:

Dona almeno 10 € e ricevi la Toque blanche firmata

Attestato

Ogni donazione è importante e noi vogliamo ringraziare tutti con un attestato speciale che riceverai nella tua casella di posta elettronica. Diventa sostenitore di Radio Indifesa.

+ the wall: la parete dei donatori

A partire da 15 euro, oltre all’attestato sarai ringraziato pubblicamente su un cartellone che sarà appeso nei locali delle redazioni che avrai deciso di sostenere.

+ Indifesa PIN

Arriva a 20 euro e riceverai anche la fantastica spilla di Radio Indifesa, oltre a tutti i premi precedenti. Cosi potrai dire a tutto il mondo che anche tu sei contro ogni forma di violenza o discriminazione

+ Mostrati! La maglietta di Radio Indifesa

Con 50 Euro, diventi un vero e proprio ambasciatore. Ti porti a casa tutti i nostri riconoscimenti precedenti e anche la maglietta di “indifesa”. Mostra a tutti che sei contro la violenza e la discriminazione.

+ Diventa Protagonista!

A partire da 100 euro ti sarà dedicata una fantastica intervista dai ragazzi della Radio che avrai deciso di sostenere. Diventa protagonista anche tu di Radio Indifesa: ti aspettiamo

Bronze (Attestato + Intervista)

Per le aziende abbiamo pensato a un attestato stampato che potrete mostrare a clienti, fornitori e colleghi e un vostro rappresentante sarà protagonista di un’intervista speciale in cui ci racconterete i perché del vostro sostegno. Mettetevi in mostra!

Silver + 10 magliette + the Wall Plus

Oltre all’attestato e all’intervista potrete ricevere 10 magliette “indifesa” e un cartello dedicato con il nome e il logo della vostra azienda che sarà appeso nei locali che ospitano la redazione web che avrete scelto

Gold + spot promozionale creato dai ragazzi

Non ti basta? Insieme a tutti gli altri riconoscimenti, a partire da 500 euro i nostri ragazzi realizzeranno, solo per la tua azienda, uno spot radiofonico di 30 secondi.
Questo sito utilizza dei dolci cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui .